Caso Maro': ex giudice Treves, impossibile ricorso a Tribunale del mare (2)
Caso Maro': ex giudice Treves, impossibile ricorso a Tribunale del mare (2)

(Adnkronos) - Ma tutto questo percorso "non privo di ostacoli", avverte Treves, per il quale procedimenti di questo tipo "sono lunghi e costosi". Bisogna, infatti, spiega ancora il magistrato, che "la domanda che si fa davanti al tribunale arbitrale sia tale che il Tribunale del mare possa ritenere che c' una competenza ed una qualche plausibilit" nella richiesta che l'Italia dovesse presentare.

E proprio qui stanno i problemi: "Quello che difficile formulare una domanda in cui si configuri una violazione da parte dell'India della Convenzione sul diritto del mare, non di una qualsiasi regola del diritto internazionale, dunque bisognerebbe trovare uno o due articoli della Convenzione che si pu sostenere siano stati violati, una cosa non impossibile ma neanche facile, con un risultato finale per nulla scontato".

Ecco, dunque, le ragioni per cui l'Italia non ha presumibilmente ancora deciso di affidarsi ad un arbitrato internazionale per il caso dei due mar. Lasciata da parte la 'tecnica', Treves, parlando da 'cittadino', sottolinea infine come la questione "sia ancora nel campo della politica e allora bisognerebbe trovare un modo di ottenere una qualche forma di sganciamento dal processo elettorale in India", senza trascurare il fatto che "far balenare all'India la minaccia del ricorso al Tribunale del mare potrebbe essere un modo per spingerla a trovare una soluzione".

(Red/Col/Adnkronos)