Iran: Obama e Hollande, sanzioni eliminate solo se accordo sara' attuato
Iran: Obama e Hollande, sanzioni eliminate solo se accordo sara' attuato

Washington, 11 feb. - (Adnkronos) - Nei confronti di Teheran "non vogliamo nuove sanzioni ma siamo certi che senza un'ampia soluzione del problema (ndr del nucleare) ci saranno conseguenze". Lo ha affermato il presidente americano Barack Obama in conferenza stampa congiunta con il suo omologo francese, Francois Hollande. Alla domanda posta da una giornalista se anche le imprese francesi siano disposte ad accettare il mantenimento del regime attuale di sanzioni in attesa dell'attuazione del Joint Action Plan negoziato con Teheran, Hollande ha precisato: "Non sono il leader di una confederazione d'imprenditori ma credo che anche le imprese francesi siano pianemente consapevoli di questo: le sanzioni non saranno tolte se non quando l'accordo sara' attuato", ha concluso.

Da parte sua Obama ha anche sottolineato il ruolo cruciale del partner francese nel negoziato con Teheran: "Gli Stati Uniti e la Francia - ha ricordato - sono stati saldamente allineati nel lavoro che ha portato a una posizione comune del P5+1 per risolvere pacificamente la questione del nucleare".

(Sub/Ct/Adnkronos)