Notizie Flash: 3/a edizione - L'economia (9)
Notizie Flash: 3/a edizione - L'economia (9)

Roma. Irregolari quasi il 65% delle imprese ispezionate nel 2013. E’ quanto emerso oggi alla riunione della Commissione centrale di coordinamento, della quale fanno parte tutti i soggetti che effettuano attivit di vigilanza in materia di lavoro e legislazione socialeNel 2013, infatti, rileva il ministro del Lavoro, sono state ispezionate complessivamente 235.122 aziende, un numero pari al 15% delle imprese con dipendenti registrate all’Inps. Rispetto al 2012, si avuta una leggera diminuzione (-3,6%) del numero delle aziende ispezionate.Le imprese irregolari sono state 152.314, cio il 64,8% del totale delle imprese ispezionate, a fronte di un valore del 63% rilevato nel 2012, a sua volta in crescita rispetto all’anno precedente, a conferma di una pi attenta capacit di selezione preventiva delle imprese 'a rischio' di irregolarit. L’ammontare dei contributi e dei premi evasi, oggetto di recupero da parte del personale ispettivo nel corso dell’anno 2013, stato pari ad circa 1,4 miliardi di euro, con una flessione pari al 13% rispetto al 2012. (segue)

(Red/Ct/Adnkronos)