Governo: staffetta agita M5S, dissidenti pensano a strappo (2)
Governo: staffetta agita M5S, dissidenti pensano a strappo (2)
Campanella smentisce, segreterio dem non ci interessa

(Adnkronos) - Di certo si respira tensione in casa 5 Stelle. Stamattina a far saltare i nervi degli 'integralisti' un tweet con cui Battista riesumava un vecchio post, targato luglio 2011, in cui Grillo ricordava a Napolitano il suo 'diritto-dovere di nominare un nuovo presidente del Consiglio al posto di quello attuale'. "Ormai - sbotta un deputato - siamo alla provocazioni quotidiane, questi sperano di essere messi alla porta perch non hanno il coraggio delle proprie azioni. Magari ci penser Renzi a infondergli un po' di coraggio".

Ma Campanella smentisce categoricamente margini di collaborazione o interessamento ad eventuali staffette tra Enrico Letta e Matteo Renzi. Del segretario dem "non mi interessano gli obiettivi di lungo periodo n la proposta di legge elettorale". E anche su eventuali sostegni 'individuali' a un esecutivo guidato dal sindaco di Firenze, "vi sembrer strano - risponde secco ai cronisti - ma esiste un valore come la credibilit che va al di l delle convenienze personali". Anche perch "con i nostri numeri - riflette - il nostro non sarebbe un apporto in grado di condizionare questa politica sui nostri temi". Una linea su cui sembra convergere lo stesso Battista, tra le voci pi critiche del Movimento. "Stiamo dove stiamo, non vedo novit", taglia corto rispondendo a chi gli domanda di eventuali avvicendamenti a Palazzo Chigi.

(Red/Col/Adnkronos)