Napolitano: Toti, non so se deve dimettersi, di certo deve chiarire
Napolitano: Toti, non so se deve dimettersi, di certo deve chiarire
Quirinale parla di 'fumo', e' quello che si addensa su estate 2011

Roma, 11 feb. (Adnkronos) - "Non so se deve dimettersi, so che serve chiarezza. Oggi sui giornali spunta anche un programma economico affidato a Corrado Passera. Visti i risultati del governo Monti, forse quel programma avrebbero fatto bene a studiarlo con un p pi di calma". Lo ha dichiarato Giovanni Toti, consigliere politico di Silvio Berlusconi, intervenuto a "Mattino 5" su Canale 5, nel commentare le consultazioni informali del presidente Napolitano nel luglio del 2011.

"Il Quirinale -ha continuato- parla di fumo, certo su quel che accadde quell'estate c' ancora molto fumo. Bisogna capre bene cosa sia successo, Di sicuro non rituale che un presidente della Repubblica faccia consultazioni e affidi addirittura pre-incarichi, mentre c'era un governo in carica che non era ancora stato sfiduciato. Monti ha detto che il presidente gli aveva fatto chiaramente capire di essere pronto ad affidargli un incarico di governo. E quindi di tenersi pronto".

(Red/Zn/Adnkronos)