Sardegna: caso Pigliaru, Agcom 'bacchetta' Ateneo Cagliari
Sardegna: caso Pigliaru, Agcom 'bacchetta' Ateneo Cagliari

Cagliari, 11 feb. - (Adnkronos) - L'Agcom 'bacchetta' l'Universit di Cagliari sul caso Pigliaru. In particolare, con la delibera 52/14 Cons, l'Autorit contesta la pubblicazione sulla home page del sito istituzionale dell'Ateneo, "sulla quale risulta ancora pubblicata, alla data di conclusione degli accertamenti istruttori da parte del competente Comitato, la seguente notizia: 'Francesco Pigliaru candidato alla Presidenza della Regione. Il Prorettore dell'Universit di Cagliari in campo per il centrosinistra. La notizia in risalto su media regionali, agenzie e testate nazionali'".

La segnalazione della violazione della legge 28 del 2000 sulla par condicio fu inviata all'Agcom dal Corecom Sardegna il 15 gennaio scorso. Per l'Autorit per le garanzie nelle comunicazioni "la notizia della candidatura del Prorettore alla carica di Presidente della Regione Sardegna non appare in alcun modo correlata all'efficace funzionamento dell'Ente". Perci l'Agcom ordina all'Universit di pubblicare per quindici giorni un messaggio "recante l'indicazione di non rispondenza a quanto previsto dall'articolo 9 della legge 22 febbraio 2000, n. 28", ovvero che dalla data di convocazione dei comizi elettorali e fino alla chiusura delle operazioni di voto ' fatto divieto a tutte le amministrazioni pubbliche di svolgere attivit di comunicazione ad eccezione di quelle effettuate in forma impersonale ed indispensabili per l'efficace assolvimento delle proprie funzioni'".

(Coe/Ct/Adnkronos)