Svizzera: Alfieri (Pd), Lombardia tuteli frontalieri e affronti nodo ristorni
Svizzera: Alfieri (Pd), Lombardia tuteli frontalieri e affronti nodo ristorni

Milano, 11 feb. (Adnkronos) - Il Pd ha firmato oggi in Consiglio regionale lombardo una mozione bipartisan per chiedere al governo di attuare un “sistema fiscale di compensazione e competitivit per i territori della Lombardia di confine con la Svizzera”, per contrastare la fuga di aziende oltre confine e la conseguente perdita di posti di lavoro. una prima risposta del consiglio regionale al referendum “anti stranieri” tenuto in Svizzera domenica scorsa.

“Per il Pd lombardo - spiega il capogruppo regionale del Pd Alessandro Alfieri – la tutela dei nostri lavoratori frontalieri prioritaria. La Regione Lombardia deve essere protagonista del processo di revisione degli accordi bilaterali tra Italia e Svizzera, sedendosi al tavolo con la delegazione italiana per affrontare il nodo centrale dei ristorni. Quelle risorse permettono di chiudere i bilanci dei comuni di frontiera, altrimenti in forte difficolt. Il referendum tenuto in Svizzera porter a rivedere i negoziati entro tre anni, ma noi abbiamo l’urgenza di tutelare le fasce di frontiera, e lo dobbiamo fare subito. Bisogna costruire insieme al Governo una proposta in cui la Lombardia sia protagonista”.

"Quanto alle zone franche – conclude Alfieri - condividiamo la proposta del senatore Mucchetti: per renderle progetti non velleitari occorre una legge nazionale. Di tutto c’ bisogno fuorch di promesse elettorali”.

(Red/Col/Adnkronos)