Crisi: Sacconi (Ncd), nuovo governo sostenga edilizia e consumi
Crisi: Sacconi (Ncd), nuovo governo sostenga edilizia e consumi

Roma, 15 feb. (Adnkronos) - "Il nuovo il governo dovrebbe partire da forti sollecitazioni al mercato interno attraverso la ripresa dell'edilizia e dei consumi, utilizzando la leva fiscale per il mercato immobiliare, le famiglie numerose e il reddito da lavoro". E' la sollecitazione che arriva da Maurizio Sacconi, presidente dei Senatori del Nuovo Centrodestra.

"Il sostegno all'impresa si pu realizzare rapidamente deregolando la legge Fornero sulle assunzioni, - continua Sacconi - considerando a fini fiscali negozi e capannoni come beni strumentali, garantendo la certezza del fisco con interpelli on line e risposte a effetto 'tombale'".

"La struttura ministeriale pi semplice, sulla base delle esperienze acquisite - conclude - si ottiene cancellando i ministeri delle chiacchiere 'senza portafoglio' e non confondendo le funzioni fondamentali dello Stato centrale".

(Red/Ct/Adnkronos)