Latte: Confcoop, da assemblea Latterie friulane ok a integrazione con Granarolo
Latte: Confcoop, da assemblea Latterie friulane ok a integrazione con Granarolo
ogni anno 70 mln di latte lavorati

Roma, 15 feb. (Adnkronos) - L'assemblea del Consorzio Latterie Friulane, la pi grande realt economica del settore lattiero caseario presente in Friuli Venezia Giulia, ha deliberato, a stragrande maggioranza, l'accoglimento del progetto industriale presentato dal Cda che porter all'integrazione di Latterie nella filiera Granarolo, la pi grande filiera italiana del latte in forma cooperativa.

" un importante passaggio quello che i soci produttori agricoli hanno compiuto oggi, esercitando in pieno la loro scelta democratica, senza condizionamenti e nel solo interesse della cooperativa e dei soci. Un passaggio fondamentale per la costituzione di una filiera italiana del latte che guarda oltre il 2016 per organizzare il superamento delle quote latte e si predispone ai nuovi mercati". E' qaunto ha commentato Maurizio Gardini, presidente nazionale di Confcooperative, intervenuto all'Assemblea del Consorzio Latterie Friulane.

Il Consorzio Latterie Friulane conta oltre 250 collaboratori, ed capace di lavorare oltre 70.000.000 di litri di latte ogni anno, provenienti dagli allevamenti dei 150 conferenti del Consorzio, per un fatturato complessivo di oltre 62 milioni di euro. "Dobbiamo difendere la produzione italiana di latte - ha evidenziato Gardini - non con le polemiche o con i proclami ma con progetti concreti che si confrontano sul mercato con grande incisivit ed efficienza. Quello approvato oggi dai soci - ha concluso Gardini - un progetto che mantiene in vita gli stabilimenti, difende la produzione di latte friulano, ne valorizza i marchi ed in particolare consentir di promuovere e valorizzare maggiormente il Montasio, unica Dop del Friuli Venezia Giulia, sia nel mercato nazionale sia nei mercati internazionali".

(Red/Col/Adnkronos)