Lavoro: Cgil, a gennaio 440mila lavoratori in Cig, persi 311 mln euro (2)
Lavoro: Cgil, a gennaio 440mila lavoratori in Cig, persi 311 mln euro (2)

(Adnkronos) - La flessione registrata nella richiesta di ore, osserva il rapporto, “si deve cos principalmente a due fattori: l'aumento della disoccupazione, come testimoniato dall'andamento delle domande di disoccupazione, e la riduzione delle autorizzazioni sulle ore di cassa integrazione in deroga”.

Nel dettaglio dell'analisi di corso d'Italia si rileva inoltre come la cassa integrazione ordinaria (cigo) a gennaio registri un monte ore pari a 23.778.367, per un -5,28% su dicembre e -23,05% su gennaio 2013. La richiesta di ore per la cassa integrazione straordinaria (cigs), sempre per quanto riguarda il passato mese, stata di 43.864.450, in crescita su dicembre (+9,88%) e su gennaio dello scorso anno (+0,84%). Infine la cassa integrazione in deroga (cigd) ha registrato a gennaio un calo sul mese precedente del -38,68%, e sull'anno del -16,13%, per un totale di 13.721.216 ore.

Quanto alle casuali, in riduzione le aziende che hanno fatto ricorso ai decreti di cigs. Lo scorso mese sono state 533 con una riduzione del -16,06% sullo stesso mese dello scorso anno e riguardano 973 unit aziendali (-15,76% sempre sullo stesso periodo). Il rapporto segnala la continua diminuzione delle domande di ristrutturazione (13 per un -27,78%) e riorganizzazione aziendale (8 per un -65,22%). "Gli interventi che prevedono percorsi di reinvestimento e rinnovamento strutturale delle aziende continuano a diminuire e rappresentano solo il 3,94% del totale dei decreti. (segue)

(Red/Ct/Adnkronos)