Cuba: sospesi servizi consolari in Usa per problemi con banca
Cuba: sospesi servizi consolari in Usa per problemi con banca

L'Avana, 15 feb. (Adnkronos) - Il governo cubano ha annunciato la sospensione dei servizi consolari negli Stati Uniti, non potendo pi appoggiarsi alla propria banca negli States. La M&T bank cui si affidata per anni la sezione cubana d'interessi a Washington ha infatti deciso di non fornire pi servizi alle missioni straniere. Fino a quando non verr trovato un altro istituto bancario, spiegano le autorit cubane, non sar pi possibile rinnovare ed emettere passaporti o concedere visti d'ingresso. Verranno fatte eccezioni solo per "casi umanitari". Un comunicato diffuso dal governo dell'Avana, citato dalla Bbc, afferma che l'embargo americano ha reso difficile trovare un'altra banca "malgrado i grandi sforzi impiegati".

Nel 1961, dopo l'avvento della rivoluzione di Fidel Castro, gli Stati Uniti hanno rotto i rapporti con Cuba e imposto un embargo commerciale contro l'isola caraibica. I due paesi hanno per ciascuno una sezione d'interessi nelle rispettive capitali. Secondo l'Havana Consulting Group di Miami, pi di 40mila persone, soprattutto americani di origine cubana, viaggiano ogni mese dagli Stati Uniti verso l'isola caraibica.

I problemi nel servizio consolare giungono in un momento di leggero miglioramento nei rapporti bilaterali, fra cui la ripresa dei colloqui ufficiali sull'immigrazione e il servizio postale.

(Red/Ct/Adnkronos)