Germania: Seehofer, caso Friedrich martedi' al centro di incontro a Berlino
Germania: Seehofer, caso Friedrich martedi' al centro di incontro a Berlino

Bamberg, 15 feb. (Adnkronos/Dpa) - Cresce la tensione interna al governo tedesco per la vicenda che ieri ha portato alle dimissioni del ministro dell'Agricoltura Hans-Peter Friedrich in relazione allo scandalo che ha coinvolto un deputato socialdemocratico indagato con il sospetto di pedopornografia. Ad intervenire nella vicenda e' stato oggi il leader del partito cristianosociale, Csu, Horst Seehofer: "Esigo che la Spd chiarisca entro questo fine settimana il suo comportamento e le sue contraddizioni", ha dichiarato.

Friedrich (Csu) si e' visto costretto a lasciare l'incarico dopo che si e' saputo che nel mese di ottobre scorso, quando era titolare del ministero dell'Interno, aveva avvisato i vertici della Spd del fatto che l'allora deputato socialdemocratico Sebastian Edathy compariva in un'inchiesta canadese contro la pornografia infantile. Il presidente della Spd ed allora vicecancelliere e titolare dell'Economia, Sigmar Gabriel, a sua volta aveva condiviso l'informazione con l'allora capogruppo parlamentare ed attuale ministro degli Esteri, Frank-Walter Steinmeier, e con il deputato e oggi capogruppo Spd Thomas Oppermann. (segue)

(Red/Col/Adnkronos)