Pakistan: Bilawal Bhutto contro Talebani, vogliono ritorno eta' della pietra
Pakistan: Bilawal Bhutto contro Talebani, vogliono ritorno eta' della pietra
'Non accettiamo la legge dei terroristi'

Islamabad, 15 feb. - (Adnkronos/Aki) - I Talebani vogliono riportare il Pakistan alla ''eta' della pietra''. E' la nuova denuncia che arriva da Bilawal Bhutto Zardari, leader del Partito del popolo pakistano (Ppp), figlio dell'ex presidente Asif Ali Zardari e dell'ex premier Benazir Bhutto, uccisa in un attentato a Rawalpindi alla fine del 2007. ''I Talebani vogliono imporre la legge del terrore nel Paese, ma dico loro che se devono vivere in Pakistan devono rispettare la Costituzione'', ha affermato Bilawal Bhutto Zardari in un discorso al termine di un festival della cultura a Makli, nella provincia del Sindh.

''Non accettiamo la legge dei terroristi - ha aggiunto, citato dai media locali - Alcune persone stanno cercando, nel nome dell'Islam, di riportare il Paese all'eta' della pietra''. ''Siamo musulmani e i gruppi terroristici non devono pensare di insegnarci i dettami dell'Islam'', ha concluso, mentre il governo di Islamabad e' impegnato in colloqui con negoziatori in rappresentanza dei Talebani del Pakistan (Ttp) per l'avvio di un negoziato di pace. L'obiettivo dichiarato del Ttp e' instaurare la sharia nel Paese.

(Vir/Col/Adnkronos)