Musica: il mito di Luigi Tenco rivive al teatro Sociale di Busto Arsizio
Musica: il mito di Luigi Tenco rivive al teatro Sociale di Busto Arsizio
Giovedi' lo spettacolo-concerto 'Ragazzo mio, un giorno ti diranno'

Roma, 15 feb. (Adnkronos) - Da 'Mi sono innamorato di te' a 'Vedrai vedrai', da 'Cara maestra' a 'Lontano Lontano': il mito di Luigi Tenco rivivr, per una sera, sul palco del teatro Sociale di Busto Arsizio, in provincia di Varese. Gioved 20 febbraio, alle 21, la sala di piazza Plebiscito proseguir la sua stagione serale, inserita nel cartellone della rassegna cittadina 'BA Teatro', con lo spettacolo-concerto '...Ragazzo mio, un giorno ti diranno...'.

Sul palco per questo omaggio a uno dei pi grandi poeti della canzone italiana salir Gianni Pettanati, autore e interprete della mitica 'Bandiera gialla', motivo ancora oggi tra i brani musicali italiani pi venduti e graditi dal grande pubblico. Compagni di viaggio dell’artista piacentino, quattro ottimi musicisti: il bustocco Cesare Bonfiglio alla chitarra, Massimo Caroldi al flauto, Maurizio Dosi alla fisarmonica ed Elena Zoia quale voce solista.

Lo spettacolo ideato da Pettenati e con gli arrangiamenti musicali di Cesare Bonfiglio, si muove attorno alla figura di Tenco proponendo le sue creazioni musicali, ma accende i riflettori anche su altri grandi interpreti come Gino Paoli, Bruno Lauzi, Umberto Bindi, Sergio Endrigo e Paolo Conte. Ai brani musicali si alterneranno monologhi, scritti dallo stesso interprete piacentino, tesi a raccontare la parabola di un genio inascoltato e purtroppo, in parte, dimenticato della nostra musica.

(Red/Ct/Adnkronos)