Sochi 2014: Razzoli, mi sento bene e sono onorato di essere qui
Sochi 2014: Razzoli, mi sento bene e sono onorato di essere qui

Sochi, 19 feb. - (Adnkronos) - Il campione olimpico Giuliano Razzoli arrivato a Sochi per la gara di slalom speciale maschile che si disputer sabato 22 febbraio. Razzoli partito "felice e carburato" dalla sua Villa Minozzo che sabato scorso lo ha festeggiato con un simpatico incontro dal titolo 'In bocca al lupo Razzo' organizzato dagli instancabili e fedelissimi componenti del Razzo Fan Club. Dal punto di vista climatico queste olimpiadi di Sochi non sono nate sotto una buona stella. Dopo la nebbia e la pioggia che nei giorni scorsi hanno condizionato le gare di alcune discipline, da domani non andr meglio. Le previsioni meteo indicano un forte innalzamento della temperatura fino a toccare anche i 14 gradi in pista. Sicuramente condizioni non ideali per disputare una gara di slalom soprattutto per quegli atleti che, come Razzoli, partiranno con un pettorale alto.

"Oggi per me stato il primo giorno di sci qui a Rosa Khutor. Ho avuto la possibilit di provare la neve ma fa molto caldo e, come si poteva immaginare, prima della partenza stata trattata con il sale che l’ha resa discretamente compatta -ha detto Razzoli-. Per fortuna avr i prossimi giorni per abituarmi anche se ho trovato condizioni simili sul Cimone due settimane fa. Purtroppo la pista l’ho vista solo da lontano perch non si potr provare fino alla gara: bella ma non si capisce bene il pendio...comunque mi sono allenato in tutte le condizioni...Io mi sento bene e sono molto onorato di essere qui a Sochi a rappresentare il mio paese ancora una volta. Le olimpiadi sono sempre speciali e sabato dar il massimo!...".

E sabato, mentre a Sochi Giuliano avr al 'suo fianco' una parte delle sua famiglia ed alcuni fan, il resto della tifoseria lo seguir dal maxischermo collocato in piazza a Villa Minozzo cos come quattro anni fa per le olimpiadi di Vancouver.

(Red/Col/Adnkronos)