Sochi 2014: Simoncelli, c'e' delusione ma guardo avanti
Sochi 2014: Simoncelli, c'e' delusione ma guardo avanti
Nani, Non mi nascondo, puntavo a una medaglia

Krasnaya Polyana, 19 feb. - (Adnkronos) - "Arrabbiarsi adesso serve a poco. Sono partito convinto anche nella seconda frazione, esattamente come nella prima manche, ma ho accusato di pi la pista. Ho fatto una serie di piccoli errori che mi hanno fatto rallentare. Certo, la delusione c' e si poteva far bene, ma alla fine una gara e bisogna guardare avanti". Lo ha dichiarato l'azzurro Davide Simoncelli, terzo dopo la prima manche e solo diciassettesimo al traguardo nello slalom gigante maschile alle Olimpiadi di Sochi.

Sono invece usciti nella seconda prova e Roberto Nani e Manfred Moelgg. "Non mi nascondo, puntavo a fare una medaglia perch si sa che alle Olimpiadi spesso escono nomi nuovi e ci contavo. Non andata, per vengo da una buona stagione, ci sono altre gare e devo essere positivo", ha spiegato Nani a fine gara. "Ho provato a prendere qualche rischio in pi per cercare di ottenere un risultato, ma ho esagerato -ha detto Moelgg- ed andata finire cos. Ho ancora un'altra possibilit dove ci sar da temere Pinturault perch la medaglia che ha fatto oggi gli far un gran bene. Io per adesso mi concentro subito e questa gara cerco di dimenticarla il prima possibile".

Il migliore degli italiani alla fine stato Luca De Aliprandini, giunto in undicesima posizione. "Per me qualcosa di buono c', ho fatto una bella seconda manche. Mi dispiace per i miei compagni perch ci meritavamo qualcosa oggi. E' una bella esperienza essere qui, se qualcuno me lo avesse detto ad inizio stagione non ci avrei mai creduto. Porto via tante impressioni positive che non potranno che farmi crescere".

(Red/Ct/Adnkronos)