Animali: Associazioni, forze politiche sottoscrivano impegni di legislatura (4)
Animali: Associazioni, forze politiche sottoscrivano impegni di legislatura (4)

(Adnkronos) - "L'accresciuta consapevolezza delle condizioni di privazione e sofferenza cui sono sottoposti gli animali "da pelliccia" (allevati o catturati) - proseguono le associazioni- ci impone di introdurre il divieto di allevamento di animali per la principale finalit di ottenere pellicce. Inoltre, chiediamo di annullare gli Accordi Internazionali per la catture "senza crudelt" siglati con Canada, Russia, USA (G.U.C.E.: L42/43 del 14 febbraio 1998; L219/26 del 7 agosto 1998), al fine di assicurare la concreta applicazione, senza concedere alcuna deroga, del Regolamento CEE 3254/1991".

''La legislatura che si chiude stata certamente un'occasione persa per fare dei passi in avanti nella legislazione di tutela degli animali: le istituzioni europee non hanno saputo esprimere una visione e una strategia di intervento capace di coprire aree di tutela oggi scoperte e garantire un'effettiva applicazione delle norme gi esistenti. Le nuove Istituzioni che usciranno dall'appuntamento elettorale di maggio - la richiesta degli animalisti- siano coraggiose protagoniste di un salto in avanti degli strumenti giuridici ed economici di riconoscimento dei diritti animali e della loro tutela''.

(Red/Zn/Adnkronos)