Bologna: Uaar scrive a Rizzo Nervo, Comune garantisca spazio per funerali laici
Bologna: Uaar scrive a Rizzo Nervo, Comune garantisca spazio per funerali laici

Bologna, 20 feb. - (Adnkronos) - "Risolvere l'incivilt di ostacolare i funerali civili". E' quanto chiede l'Uaar, Unione degli atei e degli agnostici razionalisti di Bologna in una lettera inviata all'assessore alla Sanit di Palazzo D'Accursio, Luca Rizzo Nervo. Il circolo bolognese rinnova cos, dopo quasi due anni, "le proposte concrete, civili, umanitarie e a costo zero per garantire il diritto al commiato laico dei cittadini atei e agnostici e di tutti coloro che non si sentono rappresentanti dalla Chiesa cattolica".

Secondo l'Uaar, infatti, "l'incivilt di negare i funerali civili a Bologna pu essere risolta immediatamente". Basta "autorizzare l’uso della Sala d’Ercole per funerali civili su semplice richiesta dei cittadini, come gi fatto in via eccezionale per Guido Fanti e per Stefano Tassinari" e, prosegue l'Uaar, "dare disposizioni ai quartieri affinch definiscano con urgenza spazi idonei da adibire a sale per i funerali civili".

L'Unione degli atei e agnostici chiede, inoltre, di "promuovere la diffusione della massima informazione alla cittadinanza affinch i funerali civili possano essere una scelta praticabile e supportata attivamente dall’amministrazione comunale".

(Mcb/Ct/Adnkronos)