Farmaci: Federanziani ad Assogenerici, salute piu' importante di economia
Farmaci: Federanziani ad Assogenerici, salute piu' importante di economia

Roma 20 feb (Adnkronos Salute) - "La salute viene prima dell'economia". E' l'affermazione di FederAnziani che contesta alla direzione generale di Assogenerici, l'associazione dei produttori dei medicinali senza griffe, le affermazioni contenute in una nota dei giorni scorsi in cui l'associazione ha lanciato il 'salvadanaio della salute', sistema on line che calcola quanto costa 'non fidarsi' dei generici ovvero e quanto spendono i cittadini italiani per coprire la differenza di prezzo tra l'equivalente e il farmaco di marca.

Secondo FederAnziani, "prima ancora che dal punto di vista economico, la questione va affrontata da quello della salute del cittadino, e sotto questo profilo le dichiarazioni della direzione generale di Assogenerici appaiono ancora pi gravi, in quanto mettono in dubbio la centralit del medico, unico attore del sistema che possa decidere quale farmaco debba essere assunto dal cittadino. Non certo quest’ultimo, infatti, a poter fare shopping a proprio piacimento, rischio e pericolo, scegliendo in base a criteri meramente economici o magari a suggestioni che giungono da soggetti portatori di interessi di parte. Inoltre, FederAnziani ricorda che scientificamente provato che fare 'zapping' sui farmaci determina una riduzione significativa dell’aderenza alla terapia, provocando in alcuni ambiti terapeutici, come il cardiocircolatorio, ricoveri per attacchi ipertensivi che costano ingenti somme allo Stato e quindi a tutti noi cittadini". (segue)

(Com-Ram/Col/Adnkronos)