Ferrara: violentata per ore dal 'branco' e sorvegliata da rottweiller, arrestato l'aguzzino
Ferrara: violentata per ore dal 'branco' e sorvegliata da rottweiller, arrestato l'aguzzino

Ferrara, 20 feb. - (Adnkronos) - Violenza sessuale, violenza sessuale di gruppo e sequestro di persona. Queste le accuse alle quali dovr rispondere un pregiudicato tunisino di 30 anni arrestato dalla squadra mobile della Questura di Ferrara. L'uomo era ricercato dalla Polizia dopo la denuncia di una prostituta romena. La donna ha raccontato di essere stata caricata dall'uomo sul suo scooter e portata in un appartamento in via Aguiari dove per 16 ore sarebbe stata violentata da 4 uomini, connazionali del capo 'branco'.

A impedirle di fuggire anche un cane Rottweiler messo a guardia della vittima dal suo aguzzino. In realt, il caso non sarebbe isolato. Oltre ad un'altra denuncia per violenza sessuale sporta da un'altra prostituta, la Polizia indaga su ulteriori casi dello stesso genere, sempre ai danni di alcune prostitute, di cui sarebbe responsabile il nord-africano.

In corso le ricerche degli altri uomini che hanno partecipato alla violenza. Nel processo contro il 30enne il Comune di Ferrara, che offrir assistenza legale alla vittima, si costituir parte civile.

(Mcb/Ct/Adnkronos)