Firenze: a Sesto disposta chiusura di 31 aziende cinesi di pelletteria (2)
Firenze: a Sesto disposta chiusura di 31 aziende cinesi di pelletteria (2)

(Adnkronos) - Negli ultimi quattro anni l’area produttiva dell’Osmannoro stata interessata da numerose iniziative analoghe da parte del Comune di Sesto Fiorentino, che hanno portato complessivamente alla chiusura di oltre 350 ditte cinesi.

Nell’autunno 2009 i sopralluoghi delle forze dell’ordine riscontrarono gravi irregolarit igienico-sanitarie, urbanistiche, ambientali e in materia di sicurezza sul lavoro che imposero l’interruzione dell’attivit per 155 aziende operanti nei capannoni industriali di via Avogadro, via Forlanini, via De Gasperi e via Edison. Nel dicembre 2011 fu poi la volta di 36 ditte individuali di borse e pelletteria di via Ponte all’Asse; nel 2012 furono sequestrati capannoni in via Majorana e in via Ponte a Giogoli dove avevano sede circa 130 ditte artigiane di pelletteria.

Un altro intervento fu effettuato poi nel gennaio 2013, quando le carenze e le inadeguatezze emerse nei capannoni di Via Avogadro e via Forlanini portarono alla chiusura di altre 38 pelletterie.

(Red/Ct/Adnkronos)