Fisco: padre e figlio evasori scoperti da Gdf Asti
Fisco: padre e figlio evasori scoperti da Gdf Asti
Entrambi imprenditori edilizi, dal 2010 al 2012 non hanno presentato dichiarazione dei redditi

Torino, 20 feb. - (Adnkronos) - Padre e figlio, entrambi imprenditori nel settore dell'edilizia, sono stati sottoposti a verifiche da parte della Guardia di Finanza di Canelli, nell'astigiano. Al termine dei controlli e' emerso che i due dal 2010 al 2012 non hanno mai presentato le dichiarazioni dei redditi.

I finanzieri, che hanno ricostruito i reali volumi d’affari delle due ditte attraverso l'esame della documentazione contabile e l’elaborazione dei dati contenuti in un pc portatile rinvenuto nell’abitazione di uno dei due imprenditori, hanno accertato che sono stati sottratti al fisco oltre oltre 500 mila euro ai fini dell’imposta sui redditi e che non e' stata versata l'Iva per circa 87.000 euro.

(Red/Zn/Adnkronos)