Friuli Venezia Giulia: Bono (Confindustria), ripresa incerta, servono riforme
Friuli Venezia Giulia: Bono (Confindustria), ripresa incerta, servono riforme

Trieste, 20 feb. – (Adnkronos) – L’indagine congiunturale relativa al 4 trimestre 2013 di Confindustria Friuli Venezia Giulia, secondo il presidente Giuseppe Bono, fornisce un quadro di una ripresa incerta. “Dai dati forniti dall’ampio campione di nostre imprese associate emerge, ancora una volta, un quadro complessivo del sistema produttivo regionale – rileva Bono - piuttosto incerto e problematico”.

Bono vede segnali che descrivono “una situazione migliore rispetto a quella di un anno prima”, ma che “si presentano deboli e non sufficientemente incisivi per consentirci di affermare che la lunga crisi ha toccato il fondo e si sta risalendo, magari con lentezza, ma con sicura continuit, verso tempi migliori. Dalle nostre rilevazioni, che, voglio dirlo, hanno sempre anticipato con coerenza i risultati di altre autorevoli indagini economiche nazionali, si vede chiaramente come dal secondo trimestre del 2012 il nostro sistema produttivo ha iniziato una lenta e costante risalita. Risalita che per ha subto, nell’ultimo trimestre del 2013, una significativa flessione". (segue)

(Afv/Col/Adnkronos)