Giustizia: Morani (Pd), respingo al mittente accuse Brunetta
Giustizia: Morani (Pd), respingo al mittente accuse Brunetta

Roma, 20 feb. - (Adnkronos) - "Respingo al mittente l'accusa appena espressa da Renato Brunetta". A prendere la parola al sit in dell'Oua, oggi in piazza a Montecitorio e a breve in corteo a Roma, la nuova responsabile giustizia del Partito democratico, Alessia Morani, che ribatte cosi' al collega Brunetta che poco prima aveva accusato la sinistra di aver fatto ostruzionismo sul dibattito che avrebbe dovuto seguire il messaggio alle Camere del presidente della Repubblica del 7 ottobre scorso.

"Dall'inizio della legislatura ci siamo occupati quasi esclusivamente del problema delle carceri", afferma tra l'altro Morani, elencando poi una serie di attivit del Pd sui vari problemi che affliggono la giustizia. "L'impegno del partito democratico -assicura Morani agli avvocati- per un dialogo costruttivo con l'avvocatura, naturalmente considerando i tempi e i modi dovuti a causa della formazione del nuovo governo". Una delle richieste degli avvocati di avere il prima possibile un incontro con il futuro ministro della Giustizia: "Mi pare il minimo" la risposta di Morani.

(Red/Opr/Adnkronos)