Immigrati: nelle scuole italiane circa 8.000 alunni srilankesi
Immigrati: nelle scuole italiane circa 8.000 alunni srilankesi
35% in scuola primaria

Roma, 20 feb. (Adnkronos/Labitalia) - Uno degli indicatori pi significativi dell'integrazione sociale degli immigrati rappresentato dall'inserimento scolastico dei loro figli. Per quanto riguarda la comunit proveniente dallo Sri Lanka, oggi al centro della campagna 'Incontro' promossa dal ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e realizzata dal Centro studi e ricerche Idos/Immigrazione Dossier Statistico, gli archivi del ministero dell'Istruzione registrano 7.292 alunni di cittadinanza srilankese iscritti nelle scuole italiane nell'anno scolastico 2012/2013.

Di questi, il 35% frequenta la scuola primaria (2.551), il 26,9% la scuola d'infanzia (1.963), il 20,2% la secondaria di I grado (1.472), mentre solo il 17,9% frequenta la secondaria di II grado (1.306), a fronte di una corrispondente quota del 22,3% tra tutti gli studenti stranieri.

"Un dato che -spiega lo studio Idos- potrebbe essere riconducibile a una maggiore concentrazione degli srilankesi nelle fasce di et che precedono l'ingresso nelle scuole superiori oppure a una loro pi alta esposizione all'abbandono scolastico nel percorso che prepara a questo grado di istruzione". Non si rilevano spiccate differenze di genere: le alunne sono il 48,1% degli studenti srilankesi e risultano meno rappresentate solo nella secondaria di II grado, dove la loro incidenza scende al 45,8%.

(Lab /Col/Adnkronos)