Maltempo: Aipo su alluvione Modena, fatto il possibile ma mancano i fondi
Maltempo: Aipo su alluvione Modena, fatto il possibile ma mancano i fondi
Fortunato, situazione argini e' nota a tutti ma servono almeno 50 mln di euro

Bologna, 20 feb. - (Adnkronos) - E' stato fatto il possibile ma c' un problema di fondi. Questo in estrema sintesi quanto il direttore generale dell’Agenzia interregionale per il fiume Po (Aipo), Luigi Fortunato, ha detto oggi in commissione Territorio e Ambiente della Regione Emilia Romagna, convocata in seguito all'alluvione nel modenese

"E' inutile cercare i colpevoli" per la rottura degli argini del fiume Secchia che ha causato l’esondazione nella Bassa modenese, ha sostenuto Fortunato, perch da una parte "con 18 milioni di euro all’anno semplicemente non si pu fare la manutenzione degli argini e l’Aipo non ha l’autonomia di bilancio per poter intervenire in maniera strutturale", e dall’altra, " impossibile garantire in maniera assoluta sicurezza su fenomeni naturali".

Solo nella zona coinvolta dall'esondazione, ha aggiunto il direttore generale di Aipo "ci sono una decina di situazioni potenzialmente pericolose ogni anno". (segue)

(Mcb/Ct/Adnkronos)