Maltenpo: Fs, operazioni recupero InterCity Andora subordinate a condizioni mare
Maltenpo: Fs, operazioni recupero InterCity Andora subordinate a condizioni mare
Sabato probabile partenza da Genova chiatta per Andora

Genova, 20 feb. - (Adnkronos) - E' tutto pronto per l’avvio delle operazioni di recupero del locomotore e della carrozza dell’InterCity 660 investito, il 17 gennaio scorso, ad Andora (Savona) dalla frana proveniente da una propriet privata ma la partenza, da Genova, della chiatta che dovr raggiungere lo specchio di mare antistante la scogliera subordinata alle condizioni meteo e soprattutto a quelle del mare. Al momento le previsioni individuano in sabato la giornata migliore. Lo annuncia Ferrovie dello Stato. Il tempo di navigazione della chiatta, da Genova ad Andora, previsto in 12/15 ore. Lo stesso tempo sar necessario per l’ormeggio e il fissaggio della piattaforma.

Terminate tutte queste operazioni si proceder a sollevare locomotore e carrozza per il riposizionamento sui binari. Per il recupero saranno utilizzate tre gru: due sulla chiatta e una sui binari.La chiatta utilizzata: tipo Flat Top Ballastable; dimensioni 90 x 27 x 6,50 m; peso, a vuoto, 2.030 t; portata 9.700 tonnellate. Le tre carrozze dell'Intercity non sviate dalle frana sono gi state rimosse e trasportate a Savona nei giorni scorsi.

(Sca/Ct/Adnkronos)