Medicina: tecnologia innovativa a Careggi per cellule tumorali circolanti (2)
Medicina: tecnologia innovativa a Careggi per cellule tumorali circolanti (2)

(Adnkronos) - Le cellule tumorali circolanti costituiscono un importante capitolo nello studio delle malattie oncologiche e, fino agli anni Novanta, era difficile individuarle, anche per la loro esigua quantit nel sangue. Basti pensare che in un millimetro cubo di sangue si trovano milioni di cellule normali e le Ctc, quando presenti, sono comunque poco numerose e quindi enormemente diluite.

Le tecniche precedentemente adottate per la loro determinazione erano molto complesse e di difficile applicazione e le nuove apparecchiature, che l’Ente Cassa ha messo a disposizione dei ricercatori, permetteranno di definire meglio la presenza di queste cellule nel sangue dei pazienti affetti da cancro ed in particolare di isolarle per studi tecnologicamente avanzati.

E’ quindi evidente l’importanza di questa nuova tecnologia che consente la valutazione delle caratteristiche genotipiche e fenotipiche delle singole cellule. Ci permetter di individuare cure personalizzate in base ai target molecolari identificati su singole cellule oltre che monitorare l’andamento della malattia nel tempo. La nuova tecnologia, in associazione con altre gi in uso presso l’Aouc e l’Universit di Firenze, permetter di potenziare notevolmente le possibilit di diagnosi e cura dei pazienti oncologici. (segue)

(Red/Col/Adnkronos)