Napoli: de Magistris a tassisti, restiamo uniti e mettiamo da parte bombe carta
Napoli: de Magistris a tassisti, restiamo uniti e mettiamo da parte bombe carta

Napoli, 20 feb. - (Adnkronos) - "Dobbiamo restare uniti e mettere da parte le bombe carta". Lo ha detto il sindaco di Napoli Luigi de Magistris in merito alle proteste di ieri dei tassisti napoletani, all'esterno di Palazzo San Giacomo, sede del Comune, dove il vicesindaco Tommaso Sodano ha incontrato una delegazione dei sindacati. "Li voglio rasserenare - ha aggiunto de Magistris - l'Amministrazione pensa a loro e, nonostante il momento difficile che vive la citt come tutto il Paese, bisogna avere fiducia in chi rappresenta le istituzioni con coraggio e determinazione. Non dobbiamo mollare adesso che stiamo cambiando la citt strutturalmente".

"Siamo molto fiduciosi - ha sottolineato il sindaco allargando il discorso anche ai dipendenti di Bagnolifutura e alle cooperative sociali - e i dipendenti e i lavoratori sappiano che non abbiamo mai consentito operazioni di licenziamento, massacro sociale o privatizzazioni di servizi essenziali. Metteremo in campo ogni iniziativa per perseguire al meglio gli obiettivi".

(Zca/Col/Adnkronos)