Palermo: evade dagli arresti domiciliari, torna in carcere
Palermo: evade dagli arresti domiciliari, torna in carcere

Palermo, 20 feb. - (Adnkronos) - Evade dagli arresti domiciliari ma viene scoperto e finisce in carcere. E' accaduto a Partinico (Palermo) dove i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Partinico hanno arrestato in flagranza di reato, con l’accusa di di evasione, Damiano Abate, 50enne disoccupato.

I Carabinieri, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno sorpreso il detenuto, sottoposto alla detenzione domiciliare poich condannato per il reato di estorsione e truffa, mentre, senza giustificato motivo, stava eseguendo alcuni lavori di ristrutturazione in un villino attiguo alla sua abitazione.

Su disposizione dell’Autorit Giudiziaria, l’arrestato stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione in attesa del processo con rito direttissimo, che si e' tenuto presso il Tribunale di Palermo. Al termine dell’udienza l’arresto stato convalidato e ad Abate Damiano stata inflitta la pena della reclusione di 8 mesi, venendo nuovamente sottoposto alla detenzione domiciliare.

(Ter/Zn/Adnkronos)