Perugia: anziana maltrattata da figlio e costretta a vivere tra rifiuti
Perugia: anziana maltrattata da figlio e costretta a vivere tra rifiuti

Perugia, 20 feb. (Adnkronos) - Viveva in mezzo alla sporcizia in pessime condizioni igieniche. A chiedere aiuto stata proprio lei, una 75enne residente a Citt di Castello, dopo un malore. Un equipaggio del 118 giunto sul posto si trovato innanzi ad una scena sconcertante. L'abitazione infatti, nonch l'anziana persona, erano in pessime condizioni igienico sanitarie. Sul posto anche i carabinieri di Citt di Castello che hanno verificato come la donna viva con i due figli, entrambi disoccupati. Il nucleo familiare ha, come unica fonte di sostentamento, la pensione dell'anziana.

I soccorritori si sono trovati a operare in un appartamento invaso da rifiuti e sporcizia. Le indagini immediatamente avviate dai carabinieri, hanno consentito di far emergere la responsabilit di uno dei due figli, il quale sarebbe solito maltrattare l'anziana madre. Trasportata in ospedale, alla 75enne sono state riscontrate numerose lesioni, alcune delle quali non recenti, che ne hanno consigliato l'immediato ricovero. La prognosi di 30 giorni. La situazione di forte degrado e di disagio in cui vive la famiglia stata immediatamente segnalata alla Asl e ai servizi sociali comunali. Il figlio 45enne che si sarebbe reso responsabile dei maltrattamenti stato denunciato in stato di libert alla procura della repubblica di Perugia con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni.

(Fmr/Col/Adnkronos)