Prato: sequestrati laboratori cinesi con dormitori negli uffici
Prato: sequestrati laboratori cinesi con dormitori negli uffici

Prato, 20 feb. - (Adnkronos) - Sequestrati laboratori cinesi con dormitori negli uffici alle Fontanelle e a Paperino, nel comune di Prato. Portati via anche 80 macchinari tra taglia e cuci, cucitrici e stiratrici. Trovati lavoratori non in regola e due immigrati irregolari. E' il risultato dei controlli a tappeto della squadra interforze la scorsa notte.

Coordinata dai carabinieri della compagni di Prato e della stazione di Iolo - insieme al nucleo carabinieri ispettorato del lavoro e gli ispettori del lavoro e dell'Inps, i tecnici della Asl 4 e la polizia municipale - la squadra interforzeha eseguito in contemporanea accessi ad imprese produttive nelle zone delle Fontanelle e Paperino. Sono state molte le infrazioni rilevate e contestate agli imprenditori in particolare la presenza di lavoratori in nero, motivo per cui gli ispettori del kavoro hanno sospeso l'attivit di tre aziende che non potranno riprendere a lavorare fino alla regolarizzazione dei contratti con i dipendenti.

I carabinieri hanno identificato una ventina di stranieri tra cui hanno accertato la presenza di due irregolari che saranno espulsi. I due stavano lavorando in orario notturno per una ditta delle Fontanelle, il datore di lavoro verr denunciato alla autorit giudiziaria per lo sfruttamento della manodopera clandestina. Rilevate inoltre irregolarit alla normativa per l'igiene, la sicurezza e la normativa antincendio. (segue)

(Red/Ct/Adnkronos)