Ricerca: nasce Xellbiogene, joint venture biotech tra Bambino Gesu' e Gemelli (3)
Ricerca: nasce Xellbiogene, joint venture biotech tra Bambino Gesu' e Gemelli (3)

(Adnkronos Salute) - Ma quali sono le prossime tappe della startup? Nel corso del 2014 "Xellbiogene avvier le procedure per ricevere l'accreditamento da parte dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) per la produzione ed il rilascio di prodotti medicinali biotecnologici. Nel primo trimestre del 2015 - prosegue Dieci - previsto l'avvio delle attivit a supporto delle sperimentazioni cliniche nel campo delle terapie avanzate, ma gi nel secondo trimestre 2014 partiranno le attivit nel campo delle terapie consolidate per il trattamento dei tumori del sangue come le leucemie".

La sperimentazione sull'uomo delle terapie basate sulle cellule staminali e sui vettori virali, infatti, richiede che i laboratori operino in conformit alle Good Manufacturing Practices (GMPs). Strutture di questo tipo in Italia sono poche e sono presenti soltanto nel centro nord del Paese. "Le sperimentazioni cliniche saranno condotte nel pi rigoroso rispetto delle Good Clinical Practices e quindi del paziente", sottolineano gli esperti. Xellbiogene si presenta dunque come azienda biotecnologica focalizzata sulla produzione di terapie innovative (cellulari, geniche e ingegneria tissutale). La struttura godr di una superficie di 4.000 mq, di cui circa 1.200 mq dedicati alla produzione in aree classificate. Xellbiogene avr in Roma due siti produttivi, uno presso l'Ospedale pediatrico Bambino Ges nella sede di San Paolo fuori le mura ed uno presso il Policlinico Gemelli. Sul sito www.xellbiogene.com possibile trovare maggiori informazioni sull'azienda.

(Mal/Opr/Adnkronos)