Rifiuti: discarica abusiva sequestrata nel pesarese, trovato anche amianto
Rifiuti: discarica abusiva sequestrata nel pesarese, trovato anche amianto
Denunciato proprietario dell'area

Pesaro, 20 feb. - (Adnkronos) - Una discarica a cielo aperto con rifiuti pericolosi e' stata scoperta dai militari della Guardia di Finanza di Fano, in provincia di Pesaro, in un’area privata appartenente ad un imprenditore agricolo della provincia. Le Fiamme Gialle sono intervenute sul luogo grazie ad un servizio nell’ambito dell’operazione 'Clean Air', finalizzato a rilievi di polizia ambientale, che ha richiesto anche l’ausilio di personale specializzato appartenente all’Arpam.

All'interno dell’area sono stati trovati diversi veicoli abbandonati, lasciati all’incuria del tempo e in bala degli agenti atmosferici, pneumatici dismessi, cristalli infranti. Rottami che, ricordano le Fiamme Gialle, ai sensi della normativa vigente, vanno considerati rifiuti speciali e smaltiti quindi attraverso particolari procedure standard che possono essere svolte esclusivamente da tecnici autorizzati.

Sul posto stata rivenuta anche la presenza di materiali contenenti amianto. Sono state, infatti, poste sotto sequestro lastre di copertura dismesse ed alcune vasche di contenimento acque, risalenti agli anni ’50, completamente costituite in amianto combinato col cemento. L’intera area, di circa 700 mq, stata sottoposta a sequestro probatorio ed il titolare dell’azienda agricola stato denunciato all’Autorit Giudiziaria per abbandono e deposito incontrollato di rifiuti.

(Red/Zn/Adnkronos)