Rifiuti: emergenza in Calabria, a Rossano protestano genitori alunni
Rifiuti: emergenza in Calabria, a Rossano protestano genitori alunni

Reggio Calabria, 20 feb. (Adnkronos) - L'emergenza rifiuti di sta acuendo in queste ore in Calabria, a causa della chiusura della discarica di Pianopoli. In tutte le province sono segnalate criticit. A Rossano, sul basso Jonio cosentino, i cittadini hanno protestato per il cumulo di rifiuti ammassati vicino alle scuole e ignoti hanno dato fuoco ad alcuni cassonetti. A Reggio Calabria la terna commissariale ha convocato una riunione a palazzo San Giorgio insieme al comandante della Polizia municipale, ai dirigenti comunali, ai rappresentanti della societ di raccolta dei rifiuti solidi urbani e dell'Asp.

stato previsto uno speciale piano d’intervento, autorizzato dalla Regione Calabria, che consentir di creare una temporanea soluzione al problema sanitario utilizzando l’impianto di Sambatello, presso il quale, a seguito di ordinanza emanata dalla Commissione straordinaria, si proceder a stoccare circa 3000 tonnellate di rifiuti, e un altro impianto che, attraverso il temporaneo sversamento, permetter di superare, nell’immediato, le criticit di ordine igienico-sanitario sul territorio comunale.

(Ink/Ct/Adnkronos)