Roma: Nieri, fondi di alienazioni immobili per costruire nuove case popolari
Roma: Nieri, fondi di alienazioni immobili per costruire nuove case popolari
Grazie per il lavoro delle Commisssioni

Roma, 20 feb. - (Adnkronos) - “A margine dell’approvazione in Commissione Bilancio della delibera relativa all’alienazione di 600 immobili, fra residenziale e non residenziale, necessaria qualche precisazioni per chiarire alcuni aspetti. Gli uffici del Dipartimento Patrimonio hanno effettuato puntuali verifiche sulle situazioni contabili di tali immobili. Le situazioni stragiudiziali pendenti che riguardano alcuni di questi, in larga parte, sono riferite a procedure di sfratto, gi avviate, a carico di inquilini morosi”. E’ quanto dichiara il vicesindaco e assessore al Patrimonio di Roma Capitale Luigi Nieri.

“Per diverse situazioni, gli uffici hanno gi attivato appositi piani di rientro dalle morosit. Dove non c’erano le condizioni per farlo, sono state attivate invece le procedure per liberare gli immobili, continuando a portare avanti, nel contempo, le azioni di rivalsa per gli affitti non pagati, anche per via giudiziaria. E’ bene precisare che chi occupa abusivamente l’immobile, si trova in stato di morosit o presenta eventuali profili di illegittimit nell’assegnazione dell’immobile stesso, non avr alcuna possibilit di acquistare l’immobile, che sar venduto a prezzi di mercato. - Nieri aggiunge -Stiamo rimettendo ordine nel patrimonio capitolino, che questa Amministrazione considera un vero e proprio bene comune".

"Stiamo facendo un attento lavoro di razionalizzazione e valorizzazione complessiva. Voglio ricordare a tutti che il 100% dei fondi che incasseremo da questa operazione saranno utilizzati per opere di rigenerazione del patrimonio esistente, manutenzione e creazione di nuove case popolari. Ci liberiamo di un patrimonio di difficile gestione - conclude Nieri - per dare finalmente casa a chi ne ha veramente diritto. Con l’occasione voglio ringraziare per il prezioso lavoro i Presidenti e i membri delle Commissioni Bilancio e Patrimonio".

(Red/Ct/Adnkronos)