Roma: citta' violenta, dopo omicidio Gianicolo lite nel traffico finisce in sparatoria
Roma: citta' violenta, dopo omicidio Gianicolo lite nel traffico finisce in sparatoria

Roma, 20 feb. - (Adnkronos) - Ancora una violenta aggressione scaturita da una lite in strada nella Capitale. Solo pochi giorni fa, il 17 febbraio, un 30enne stato accoltellato a morte con un cacciavite da un indiano infastidito dalla musica troppo alta. L'omicidio avvenuto in via Dandolo, a poche strade di distanza da circonvallazione Gianicolense, dove oggi due giovani a bordo di uno scooter non hanno esitato ad aprire il fuoco tra la gente per sparare a un uomo a piedi con cui avevano avuto in diverbio tra il traffico. Una impressionante escalation di violenza: due episodi nel giro di quattro giorni.

Secondo l'Osservatorio il Centauro-Asaps nel 2013 in Italia si sono registrati 143 episodi gravi dovuti ad aggressioni nel traffico, nei quali 198 persone hanno riportato lesioni fisiche. In 49 casi si tratta di ferite molto gravi. Si sono poi contate anche 5 vittime mortali.

(Red/Ct/Adnkronos)