Salute: Oms, in Italia picco di taglie 'XL' fra bimbi di 8 anni
Salute: Oms, in Italia picco di taglie 'XL' fra bimbi di 8 anni
Quasi 1 maschietto su 2 e' sovrappeso ma poi tassi scendono, pigrizia nemica numero uno

Milano, 20 feb. (Adnkronos Salute) - E' fra i bambini di 8 anni che in Italia si registra il record di taglie extralarge. E' quanto emerge dal profilo italiano su nutrizione, obesit e attivit fisica, contenuto nel report dell'Ufficio regionale per l'Europa dell'Organizzazione mondiale della sanit (Oms) che sar presentato in occasione di una due giorni sul tema, il 25 e 26 febbraio ad Atene. L'Oms ha preso in considerazione i dati e redatto i profili di 53 Stati e le nuove leve del Belpaese non brillano per le 'performance' sulla bilancia, nonostante l'Italia sia la patria della dieta mediterranea.

All'et di 8 anni, secondo le stime ricavate dalla prima fase (datata 2007-2008) della European Childhood Obesity Surveillance Initiative dell'Oms, sovrappeso quasi un maschietto su due (49%) e il 42,5% delle ragazzine, e addirittura raggiunge la soglia dell'obesit il 26,6% dei bimbi e il 17,3% delle bimbe.

Se si considera invece la popolazione di 9 anni i tassi gi cominciano a scendere: i bambini oversize sono il 47,1%, le bambine il 40,1% (gli obesi sono rispettivamente il 25,7% e il 15,8%). Andando avanti negli anni fino alle soglie dell'adolescenza, il crollo delle taglie XL continua, ma non abbastanza da collocare l'Italia fra i Paesi pi virtuosi in Europa. (segue)

(Lus/Ct/Adnkronos)