Sanita': Toscana, stop piano regionale in attesa esame collegio di garanzia (2)
Sanita': Toscana, stop piano regionale in attesa esame collegio di garanzia (2)

(Adnkronos) - I quesiti che il vicepresidente della Commissione Sanit sottopone al Collegio riguardano ''la legittimit dello strumento emendamento per la presentazione delle sostanziali e corpose modifiche ed integrazioni alla proposta di Piano Sanitario e Sociale Integrato Regionale 2012-2015 di cui alla PdD 191 nonch, stante la loro sottoposizione a formale fase di concertazione, sulla lesione dei diritti e delle prerogative del Consiglio regionale ed in particolar modo delle minoranze consiliari, stante le disposizioni di cui all’art. 48 dello Statuto e all’art. 155 del Regolamento Interno dell’Assemblea legislativa regionale''.

I nodi, secondo Mugnai, sono sia di merito che di metodo. Innanzitutto perch gli emendamenti, spiega l’esponente di FI, ''stravolgono completamente la delibera “Scaramuccia”. Su quelle 400 pagine e poco pi la Giunta oggi interviene con 200 pagine di modifiche spesso sostanziali, riscrivendo di fatto quello che dovrebbe essere il piano principe di una legislatura, quello che va a governare il comparto sanitario assorbente i tre quarti del bilancio regionale''.

Oltre tutto, dalla delibera si apprende che la giunta, per il tramite delle Societ della Salute, avrebbe sottoposto gli emendamenti all’iter concertativo senza informarne il Consiglio, ''con conseguente violazione ‘di fatto e di diritto’ – scrive Mugnai nell’istanza approvata oggi – delle previsioni dell’articolo 48 dello Statuto''.

(Red/Opr/Adnkronos)