Sanita': parto indolore in Lombardia, Pd con ginecologi contro nuove regole (2)
Sanita': parto indolore in Lombardia, Pd con ginecologi contro nuove regole (2)

(Adnkronos Salute) - Qualche numero: oggi senza dolore il 50% dei parti naturali in Francia, Spagna e Inghilterra, contro il 30% nelle citt capoluogo lombarde e il 20% su base regionale. "Le preoccupazioni dei ginecologi e degli anestesisti sono anche le nostre - afferma Sara Valmaggi, vice presidente del Consiglio regionale lombardo, annunciando l'interrogazione a Mantovani - Molti ospedali avevano organizzato il servizio sulla base delle regole in vigore fino allo scorso anno, che non erano perfette ma avevano avuto il merito almeno negli ospedali maggiori di recuperare terreno rispetto ai dati europei".

Ma "a questi ospedali vanno date garanzie di poter mantenere il servizio e di potenziarlo, offrendo ancora pi possibilit alle donne di partorire sotto anestesia, riducendo significativamente il dolore. Inoltre, bisogna garantire che l'epidurale sia sempre pi praticata in tutte le sale parto della Lombardia. Una cosa certa", conclude Valmaggi: "Sul parto indolore la Regione deve investire con decisione".

(Red-Opa/Col/Adnkronos)