Sicilia: Cancelleri (M5S), spero Crocetta non faccia inciuci su province
Sicilia: Cancelleri (M5S), spero Crocetta non faccia inciuci su province
'Noi appoggeremo la riforma ma solo ad alcune condizioni'

Palermo, 20 feb. - (Adnkronos) - "Noi appoggeremo la riforma delle province. Ma se si dovesse arrivare a una riforma con l'elezione diretta del Presidente, allora non saremo d'accordo. Non concordiamo neppure su alcuni cavilli sui liberi consorzi". Lo ha detto all'Adnkronos Giancarlo Cancelleri, deputato del M5S, dopo l'ultimo ko subito nella tarda serata di ieri dal Governo e dalla maggioranza proprio su un emendamento presentata dai grillini in aula. "Sono stati gli attivisti della base a dirci che la riforma va approvata - dice ancora Cancelleri - dopo un referendum che abbiamo fatto on line".

Cancelleri si dice anche convinto che l'accordo tra maggioranza e opposizione sulla riforma delle province "non sara' raggiunto" nonostante l'appello lanciato ieri dal Governatore Crocetta. "A meno che Crocetta non vada a fare un inciucio sulla base di alcuni accordi, come l'elezione diretta del Prsidente dei consorzi. Ma a quel punto verrebbe meno l'idea di riforma sbandierata ai quattro venti dallo stesso Crocetta in diretta tv da Giletti".

(Ter/Ct/Adnkronos)