Stragi: Pg Cassazione, annullare le tre assoluzioni per Piazza della Loggia (2)
Stragi: Pg Cassazione, annullare le tre assoluzioni per Piazza della Loggia (2)

(Adnkronos) - Quanto a Maurizio Tramonte, informatore dei Servizi segreti che secondo l'accusa avrebbe partecipato alle riunioni preparatorie della strage di piazza della Loggia a Brescia, la pubblica accusa di piazza Cavour ha chiesto un nuovo giudizio per rivedere la posizione di questo imputato. D'Ambrosio non convinto che Tramonte non abbia avuto un ruolo nella strage di 40 anni fa. Da rivedere, a detta del Pg della Cassazione, anche la posizione di Delfo Zorzi, che si trasferito in Giappone, l'ordinovista che avrebbe procurato l'ordigno esploso nel cestino.

Una posizione a parte quella dell'ex generale dei carabinieri Francesco Delfino, nei confronti del quale la Procura di Brescia non ha presentato ricorso in Cassazione. Contro di lui c' solo il ricorso di Giuseppe Montanti che si costituito parte civile per poter accedere poi ad un risarcimento. Sul conto di Delfino, il Pg Vito D'Ambrosio ha usato parole dure, sostenendo che l'ex generale "riassume, condensa, rappresenta la pagina piu' amara. Il ruolo piu' negativo rappresentato dagli apparati dello Stato".

Per D'Ambrosio l'operazione condotta dall'ex generale precedentemente alla strage che secondo la Corte d'Appello scagionerebbe Delfino non convincente. Questa operazione, secondo D'Ambrosio, "vale solo a dimostrare la sua ambizione carrieristica ma non lo discolpa". Ecco perch per il Pg di piazza Cavour anche Delfino "non puo' essere assolto per non aver commesso il fatto".

(Red/Col/Adnkronos)