Tav: sindaco Ravenna, gravissime minacce volantino Noa a presidente Cmc
Tav: sindaco Ravenna, gravissime minacce volantino Noa a presidente Cmc
Mingozzi, logica antidemocratica e terroristica da condannare ad ogni costo

Ravenna, 20 feb. - (Adnkronos) - Le minacce contro il presidente della Cmc Massimo Matteucci, che lavora alla realizzazione della Tav "sono un episodio gravissimo e tutta Ravenna al suo fianco". E' quanto afferma, in seguito al recapito del volantino firmato dai Noa, il sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci, esprimendo "solidariet anche a tutti i soci e ai lavoratori di questa grande realt produttiva ravennate che un patrimonio del nostro Paese".

Secondo il sindaco, inoltre "lo Stato deve essere pi forte di fronte a questa minaccia criminale". "Le minacce contro il presidente della Cmc - aggiunge Matteucci - devono andare a sbattere contro il muro civico della solidariet della comunit ravennate e contro un’azione adeguata degli apparati di sicurezza della Stato, argomento sul quale ho avuto una conversazione con il prefetto Fulvio Della Rocca".

Soliderit stata espressa anche dal vicesindaco Giannantonio Mingozzi per il quale "quello che successo rientra in una logica antidemocratica e terroristica da condannare ad ogni costo, a maggior ragione se il bersaglio un'impresa che, con le sue maestranze, sta contribuendo alla costruzione di un’opera sulla cui scelta di realizzazione non ha ovviamente avuto alcuna voce in capitolo".

(Mcb/Col/Adnkronos)