Torino: usura a Wilma Goich, strozzini a processo
Torino: usura a Wilma Goich, strozzini a processo

Torino, 20 feb. (Adnkronos) - Andranno a processo a inizio marzo a Torino i due commercianti torinesi accusati di aver prestato soldi a usura alla cantante Wilma Goich. L'uomo di 45 anni e una donna di 43, avrebbero prestato all'artista de "Le colline sono in fiore" (Festval di Sanremo 1965), Baci baci baci e altre canzoni degli anni Sessanta, almeno 15mila euro chiedendo un interesse del 20% al mese.

Il primo contatto sarebbe avvenuto nel gennaio 2007 con un prestito di 10mila euro, e poi di nuovo nel maggio 2008 con un'altro prestito di 5mila euro. In altre occasioni si sarebbero fatti consegnare come garanzia oltre 38mila euro in assegni e vaglia postali una Golf del valore di circa 10mila euro. I reati contestati dal pm Roberto Furlan vanno dal gennaio 2007 all'agosto 2009. L'uomo anche accusato di estorsione per aver minacciato l'artista dicendole che se non avesse pagato avrebbe "passato dei guai" , che "i napoletani non scherzano", e che avrebbero fatto del male a lei e alla sua famiglia. Una terza persona, una donna di 58 anni, deve rispondere invece solo di favoreggiamento.

(Ssa/Ct/Adnkronos)