Toscana: Parisi (Fi), possibili profili illegittimita' nella sostituzione di Targetti
Toscana: Parisi (Fi), possibili profili illegittimita' nella sostituzione di Targetti

Firenze, 20 feb. - (Adnkronos) - ''Non solo considerano le istituzioni come fossero 'cosa loro', ma nella gestione 'proprietaristica' che li contraddistingue, compiono anche atti a nostro avviso illegittimi, come la sostituzione della vicepresidente che, bene ricordare, nel febbraio 2010, in piena campagna elettorale, fu indicata formalmente da Rossi, cos come prevede la legge regionale. Un ruolo importante e riconosciuto anche dallo Statuto, che assegna al vicepresidente le funzioni del Governatore in caso di sua assenza o di sua impossibilit di esercitarle''. Cos Massimo Parisi, deputato e coordinatore di Forza Italia Toscana interviene sul rimpasto nella Giunta regionale toscana che ha visto l'ex vicepresidente Stella Targetti sostituita da Stefania Saccardi, fino a pochi giorni fa vice sindaco di Firenze.

''Ma anche se l'atto fosse dichiarato legittimo resterebbe comunque la violazione palese del patto con gli elettori, che alle elezioni scelsero la coalizione Toscana democratica guidata da Enrico Rossi e Stella Targetti. Ma, forti del loro senso di impunit, cos come non si sono fatto scrupolo alcuno nello spostare pedine tra Firenze e Roma in vista delle amministrative, cos non si curano delle scelte dei cittadini'', conclude Parisi.

(Red/Ct/Adnkronos)