Trapani: sequestra e droga un uomo per rubargli carta di credito, arrestata
Trapani: sequestra e droga un uomo per rubargli carta di credito, arrestata

Palermo, 20 feb. - (Adnkronos) - Avrebbe drogato un uomo, somministrandogli un potente sonnifero, per rubargli la carta di credito e andare a fare spese. E' accaduto a Trapani, dove i carabinieri hanno arrestato una donna di 40 anni, responsabile di una casa alloggio per anziani a Valderice. I capi di imputazione a suo carico sono sequestro di persona, rapina aggravata, tentata violenza privata e indebito utilizzo di carta di credito altrui.

I fatti risalgono a un mese fa circa, quando il malcapitato si reca nella casa alloggio per chiedere informazioni sul funzionamento della struttura. Con la scusa di offrirgli un buon vino liquoroso, la titolare del centro gli avrebbe somministrato un potente sonnifero. Dopo averlo rinchiuso in una stanza ed avergli rubato la carta di credito, la donna sarebbe andata a fare shopping: abiti, scarpe e gioielli per un valore di circa 2mila euro.

Quando dopo qualche ora l'uomo si risveglia, la direttrice del centro, nel frattempo rientrata nella struttura, lo allontana in malo modo, accusandolo di essersi ubriacato con un bicchiere di passito. Il malcapitato, ancora sotto l'effetto del sonnifero, torna a Trapani, ma pian piano inizia a ricostruire quanto accaduto e si reca in ospedale, dopo aver allertato i carabinieri. Le analisi del sangue rivelano la presenza di un forte quantitativo di sonnifero paragonabile per i suoi effetti alla morfina. Scatta cos la perquisizione nell'abitazione della donna, dove i militari trovano la merce acquistato con la carta di credito dell'uomo e un gran numero di bottiglie contenenti il sonnifero trovato nel sangue della vittima. Per la donna sono cos scattate le manette e l'autorit giudiziaria ha disposto gli arresti domiciliari.

(Loc/Zn/Adnkronos)