Vicenza: parenti denunciano scomparsa anziana, aveva scelto eutanasia a Basilea
Vicenza: parenti denunciano scomparsa anziana, aveva scelto eutanasia a Basilea

Roma, 20 feb. - (Adnkronos) - I parenti di una pensionata di 85 anni non riuscivano a rintracciarla e in ansia si sono rivolti ai carabinieri. Hanno poi scoperto che l'anziana, originaria di Arzignano, si era recata a Basilea dove ha scelto l'eutanasia in una clinica specializzata. Secondo quanto rivela 'Il Giornale di Vicenza' marted sono arrivate per posta le sue ceneri all’interno di un’urna, spedita nello studio del suo notaio.

Dopo aver contattato un amico della donna i parenti hanno scoperto quanto era accaduto. Sconvolti hanno avviato in proprio delle ricerche, dopo essersi rivolti all’avvocato Claudia Longhi. ''Hanno cos scoperto - si legge sul quotidiano - che s Oriella era morta il 30 gennaio a Basilea, all’interno della clinica. Aveva pagato 10 mila euro per quella iniezione letale, senza dire nulla ai suoi parenti pi stretti''.

(Red/Ct/Adnkronos)