Letteratura: Firenze, domani ricordo della storica Rosanna Bettarini
Letteratura: Firenze, domani ricordo della storica Rosanna Bettarini
Convegno di studio al Gabinetto Vieusseux

Firenze, 20 feb. - (Adnkronos) - A poco piu' di un anno dalla sua improvvisa scomparsa, il Gabinetto Vieusseux di Firenze e l'Accademia della Crusca ricordano la grande filologa e storica della letteratura Rosanna Bettarini.

Il convegno si svolgera' nella Sala Ferri di Palazzo Strozzi domani, venerdi' 21 febbraio, alle ore 15.30, e parteciperanno personalita' della cultura che a vario titolo testimonieranno il loro ricordo della studiosa: Riccardo Bruscagli, Silvia Chessa, Giuseppe Frasso, Roberta Manetti, Alessandro Pancheri, Francesco Sabatini. Porteranno il saluto istituzionale Gloria Manghetti (direttrice del Gabinetto Vieusseux), Nicoletta Maraschio (presidente dell'Accademia della Crusca), Lino Leonardi (Fondazione Franceschini), Vittoria Perrone Compagni (Direttrice del Dipartimento di Lettere e Filosofia dell'Universita' di Firenze), Giulia Radini (Cenro Studi Storico Letterari Natalino Sapegno).

Allieva della prestigiosa scuola di Gianfranco Contini, col quale si laureo' con un lavoro fondamentale sulle laudi di Jacopone da Todi, Rosanna Bettarini e' stata per molti anni titolare della cattedra di Filologia Italiana all'Universita' di Firenze, e nel corso della sua carriera di studiosa ha pubblicato edizioni memorabili di diversi autori classici della letteratura italiana, in particolare l'edizione critica dell'Opera in versi di Eugenio Montale, e il monumentale commento al Canzoniere di Petrarca, entrambi pubblicati da Einaudi.

(Red/Zn/Adnkronos)