Ambiente: a ministero Conferenza servizi Sin Brescia Caffaro
Ambiente: a ministero Conferenza servizi Sin Brescia Caffaro

Roma, 20 feb. (Adnkronos)- Si svolta oggi, presso il ministero dell’Ambiente, la Conferenza di Servizi istruttoria per il Sin di Brescia Caffaro con la partecipazione dell’assessore all’Ambiente del Comune di Brescia, Gianluigi Fondra, del dirigente della Regione Lombardia, Nicola Di Nuzzo, dei rappresentanti di Asl Brescia, Arpa, Provincia di Brescia, Iss, Comune di Castegnato, Comune di Passirano. La Conferenza, presieduta da Laura D’Aprile, funzionaria del ministero dell’Ambiente, ha consentito di fare il punto sullo stato di attuazione degli interventi previsti dall’Accordo di programma sottoscritto il 23 settembre del 2009.

La Conferenza, riferisce il ministero dell'Ambiente in una nota, "ha valutato positivamente, con prescrizioni, la proposta di indagini di caratterizzazione integrative per il 'Campo Atletica Calvesi' e la messa in sicurezza di emergenza dell’area pubblica denominata Pista Ciclabile lungo il fiume Mella e Parco di Passo Gavia". In riferimento alle aree private, sono stati ritenuti "approvabili il progetto di bonifica dei suoli dell’area di propriet Tgf in via Rose e l’analisi di rischio presentata da Italferr per il sito Rfi Ibs04 ricadente lungo la linea AV-AC Milano-Verona". Inoltre, il Ministero e gli enti pubblici presenti "hanno affidato ad Arpa Lombardia e Provincia di Brescia le attivit di accertamento delle responsabilit per l’inquinamento della falda da solventi e di fenomeni di contaminazione diffusa che verranno trattati nell’ambito dell’apposito tavolo tecnico previsto dalla Regione Lombardia".

Infine, per quanto riguarda gli approfondimenti di carattere sanitario previsti dall’Accordo di programma, "Asl e Iss hanno comunicato che stato avviato l’orto sperimentale che consentir di accertare le eventuali modalit di passaggio di Pcb e diossine nei vegetali e che stato messo a punto il protocollo per la realizzazione degli studi epidemiologici e sanitari che si concluderanno, indicativamente, dopo un anno dall’avvio delle attivit".

(Red/Ct/Adnkronos)