Casa: Confedilizia, bene ok Parlamento a riforma condominiale (2)
Casa: Confedilizia, bene ok Parlamento a riforma condominiale (2)

(Adnkronos) - "Importante" anche la specificazione che i dati relativi alla sicurezza (nel senso di dover denunciare eventuali motivi di insicurezza presenti nel condominio o nei suoi impianti) che devono essere contenuti nel Registro di anagrafe condominiale, eretto e tenuto aggiornato dall’amministratore, siano solo quelli relativi alle propriet comuni. A questo proposito comunque da sottolinearsi che lo stato di sicurezza delle parti comuni (o deve essere) gi a conoscenza dell’amministratore. Per cui (al fine di dare un senso logico alla previsione della nuova legge, coerente anche con l’interpretazione della norma gi data in questi mesi in occasione dell’erezione dei registri in questione) deve ritenersi che il legislatore abbia inteso riferirsi alle parti comuni “accessibili” dai singoli condmini (come le parti interne dei muri maestri) o dagli stessi pi facilmente controllabili (collegamenti vari precedenti il punto di diramazione degli stessi ai locali di propriet individuale).

"Fondamentale" anche il ripristino delle due possibilit previste dalla legge di riforma in ordine alle opere finalizzate al risparmio energetico, possibilit che erano state inopinatamente soppresse dal decreto-legge. Il Parlamento "ha opportunamente modificato la previsione di detto decreto, per cui le opere in questione possono ora essere decise o con la procedura dettata dalla legge n. 10/’91 oppure sulla base di quanto previsto dall’art. 1120, secondo comma, c.c".

(Red/Col/Adnkronos)